The outcasts of Pella: a new beginning

Today I want to greet my readers. I would like to announce that this blog has been closed. It won’t be regularly updated into English. We have started a new way of writing into the Italian language. The themes will be dealing with science and prophecy, as usual.

You can visit the new pages. Please find the news under the title of: “I rifugiati di Pella” and read below the opening article.

Uscite da essa o popolo mio

febbraio 22, 2019 da earthmeasured, posted in babilonia

Ci sono motivi precisi e ben documentati che ci permettono di dire che Geova non benedice più la Società Torre di Guardia. Vorremo considerare nei futuri post di questo blog quali sono i motivi che ci autorizzano a fare questa affermazione. Rifletteremo anche su come ci possiamo organizzare per uscire da questo popolo prima di subire un grave giudizio.

Un giudizio nella casa di Dio

Così come nella profezia dei sette tempi l’albero viene chiuso con un ceppo per poter essere liberato al momento giusto, oggi noi vogliamo essere pronti per seguire le istruzioni di Geova non appena queste saranno disponibili. Rimanere tra i sostenitori di questo gruppo religioso un momento di troppo potrebbe essere rischioso. In 1Pietro 4:17 si afferma che il giudizio deve iniziare dalla casa di Dio. Questo significa, a livello mondiale, un crollo dell’organizzazione con molti che cadranno. La nostra fuga, al contrario, significa salvezza.

I 7000 che non si sono piegati

In Romani 11:4-5 si parla  di un “rimanente”. Sono i 7000 che non hanno piegato le ginocchia di fronte a Baal. Questo rimanente prenderà forma dalle fondamenta che si gettano in questo momento. Serve dunque una nuova fondazione.

Un richiamo alle armi

Questo blog sarà inoltre un richiamo alle armi per coloro che, magari da anni, non servono più Geova, in quanto fuoriusciti. E’ il momento che gli ultimi siano i primi. Alcuni di loro avranno la possibilità di riprendere il cammino assieme a un nuovo popolo. Il Padre vuole dare a tutti una seconda possibilità

Incontriamoci

Dobbiamo dunque incontrarci. Iniziamo con poco, vediamoci nelle case, nei bar, dove riusciamo. Riprendiamo i contatti con chi sappiamo essersene uscito e iniziamo da lì, magari con la lettura di qualche capitolo della Bibbia, magari con un progetto per diffondere la notizia. Iniziamo dall’Italia ma si arriverà dappertutto. Nei prossimi post arriveranno spiegazioni e incoraggiamento.

Non è un progetto di semplici dissidenti ma è un nuovo inizio. Avremo successo perché Geova è con noi. Chi siamo? I due Testimoni di Rivelazione al capitolo 11. Presto ci spiegheremo meglio.

I due Testimoni

Adriana e Michele

Please visit the new blog. Rifugiatidipella. wordpress.com

Leave a Reply